Crea sito

LA BESTIA- Dai misteri d’Italia ai poteri massonici che dirigono il nuovo ordine mondiale di Raffaele Vacca

Roma, giugno 2020 – Carlo Palermo è stato Giudice Istruttore presso il Tribunale di Trento dal 1980 al 1985, anno in cui, da febbraio a ottobre, è stato Sostituto Procuratore a Trapani dove giunse a seguito di sua specifica domanda di trasferimento…. Dopo i primi contatti con la diffidente realtà trapanese le prime indagini ereditate da Ciaccio Montalto, il successivo 2 aprile ci fu il tragico attentato di Pizzolungo, che uccise al suo posto due gemellini di 6 anni e la loro Mamma. Nel 1990 ha lasciato la Magistratura Perché questo titolo? Come ha dichiarato lo stesso Palermo durante la presentazione del suo libro, “La Bestia” è il nome di un’operazione degli Stati Uniti, dopo il crollo del Muro di Berlino”. Infatti dal dopoguerra al 1989, anno del crollo del Muro, si era realizzata una vera e propria spartizione del mondo tra imperialismo americano e imperialismo sovietico. In Europa, totalmente nascosta alla magistratura e alle popolazioni dei paesi democratici, vigeva l’operazione “Stay Behind”, della quale l’ex Presidente del Consiglio, Giulio Andreotti, rivelò l’esistenza solo nel 1990: un’operazione segreta che avrebbe dovuto, almeno nelle intenzioni, contrastare l’influenza politica o l’eventuale invasione militare dell’URSS dei Paesi europei tra cui l’Italia, ma che di fatto si tradusse nel controllo del territorio italiano da parte americana. invito a leggere il libro, denso in modo astrale di informazioni anche documentate, di misteri, occulte ispirazioni e macchinazioni diaboliche con nomi, numeri, date… Un vero fiume in piena…Quel che fa trepidare è l’esistenza di una struttura occulta che regge le fila dei poteri politici, delle oligarchie finanziarie fino ai servizi segreti…ovviamente sotto l’egida di una massoneria cosmica…Quel che va sottolineato, è che indubbiamente a Carlo Palermo, la fine tragica di quella Mamma e dei due bimbi a Pizzolungo, uccisi al suo posto, abbia cambiato la vita non solo dal punto di vista professionale, ma anche umano, psicologico e morale…volendo, in un certo senso, rendere loro giustizia e onore…Anche da questo punto di vista l’autore del libro va meritoriamente considerato.  Raffaele Vacca