Crea sito

M5S ,Antonella Laricchia la voce della coerenza

Pubblichiamo un interessante articolo del corriere del Mezzogiorno relativo alla consigliera regionale del M5S Antonella Laricchia.

                        Laricchia: «M5S in giunta, una brutta pagina per noi»

Una brutta pagina nella storia del M5S e della Puglia. Con queste parole Antonella Laricchia (foto), critica la decisione del suo partito di allearsi con Michele Emiliano ed entrare in giunta. «Autorizzando la nomina di un assessore – dice Laricchia – Vito Crimi ha dato un’ulteriore e violenta picconata alla credibilità del M5S. Mi dispiace sia così difficile, per lui e altri, capire che un M5S poco credibile è un M5S che non cambia in meglio la vita dei cittadini». Laricchia aggiunge che il via libera di Crimi è arrivato sulla «sua personale pagina Facebook e non sul canale ufficiale d’informazione M5S, indizio di una sorta di “illegittimità” dell’atto compiuto». Un atto, dice Laricchia, «pianificato da tempo, ma che a lungo è stato impossibile da realizzare, per via dei nostri valori». Dunque «non restava che cogliere il giorno delle dimissioni» di Conte per farlo. Risultati grazie all’ingresso in giunta? «Nella prima seduta di bilancio di previsione della scorsa legislatura abbiamo ottenuto più risultati di quanti ne abbiamo ottenuti ora». Nulla di nuovo nelle valutazioni di Laricchia, ma si legge nel suo attacco, una critica anche per la decisione di Crimi di dire «Sì» al ritorno alla collaborazione con i renziani nel governo centrale.

Dal corriere del mezzogiorno del 31 Gennaio 2021